Piemonte

piemonte

Circondato dalle Alpi, al confine tra Svizzera e Francia, il Piemonte conta sul suo territorio i monti più alti e i ghiacciai più imponenti d’Italia, come quelli del Monviso che domina l’intero arco alpino, e del Monte Rosa, il massiccio più esteso.

In Piemonte si trovano anche alcuni tra i comprensori sciistici più rinomati, come il Sestriere, la Via Lattea e la Val di Susa, ma anche mille occasioni per praticare gli sport più disparati: dallo sci allo snowboard, al trekking, con rifugi attrezzati, o ancora percorsi ciclistici lungo il Po e nei pressi di Vercelli, mountain bike sulla Sesia, golf e sport d’acqua sul Lago Maggiore: wind surf, vela e canoa.

Alle pendici delle Alpi si aprono vaste e splendide vallate: Valsesia, Val di Susa e Val d’Ossola mentre pittoreschi paesaggi si aprono su Langhe e Monferrato, coltivati a vigneti e ricchi di boschi.
Tra querce, castagni e noccioli si è formato l’habitat ideale per il famoso tartufo bianco del Piemonte, molto diffuso nell’area di Alba.
Nel Castello di Grinzane Cavour, ogni anno si tiene l’Asta Mondiale del Tartufo bianco d’Alba, un evento internazionale che vede affluire un pubblico numeroso di intenditori e curiosi.

Novarese e Vercellese sono invece segnati da uno scenario prettamente agricolo, con risaie e antiche cascine, mentre sul Lago Maggiore, stretto tra Piemonte, Lombardia e Svizzera, si affacciano le graziose località turistiche di Arona, Stresa e delle isole Borromee.

Naturalmente tappa imprescindibile del turismo piemontese è il capoluogo Torino, impreziosito da interessantissimi musei come quello Egizio, secondo solo a quello del Cairo, il bellissimo Museo di Arte Orientale, la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli al Lingotto, la Galleria Sabauda o la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea.
All’interno della Mole Antonelliana, simbolo della città, è contenuto il Museo Nazionale del Cinema, uno dei più importanti al mondo.

Impossibile poi non visitare la Reggia della Venaria Reale o le residenze reali dei Savoia: la Palazzina di Stupinigi, il Castello di Racconigi e il Palazzo Madama.

L’intera regione è poi disseminata dai percorsi devozionali dei Sacri Monti, pellegrinaggi alternativi alla Terra Santa occupata nel tardo medioevo dai turchi, complessi religiosi di grande valore storico e artistico.

Tante poi le cittadine storiche ricche di monumenti e capolavori artistici: Ivrea, Alba, Savigliano, Cherasco, pregevoli poi le basiche di Novalese, Staffarda e l’antichissimo santuario della Sacra di San Michele.

Per chiunque desideri visitare questa splendida regione, gli hotel e gli alberghi propongono comodi soggiorni in strutture avanzate, fornite dei migliori comfort dell’industria ricettiva nazionale, sia nel capoluogo che nelle tanti centri disseminati in montagna o sui laghi.
Tra buona cucina e centri benessere, piste sciistiche, natura, storia e arte, il Piemonte offre al turista tanti stimoli per vacanze indimenticabili.