Puglia

puglia

Tacco d’Italia che si distende fino nel cuore più profondo del Mediterraneo, la Puglia, estremo lembo del Belpaese, vede profilarsi sul suo territorio una lunga processione di ricchezze ambientali e storico-artistiche.

Il primo colpo d’occhio tradisce fin da subito, con la penisola salentina e quella forma allungata in un unica e continua fascia costiera, una terra profondamente radicata nel mare, ben rappresentato dalle coste sabbiose di Torre dell’Orso e Porto Cesario, da suggestive coste di viva roccia tra Otranto e Santa Maria di Leuca, poste all’incrocio di due mari, passando per Gallipoli, il Gargano e le Isole Tremiti. Soprannominate le “perle dell’adriatico”, le Tremiti sono un piccolo arcipelago costituito da cinque isole: San Nicola, Capraia, San Domino, Cretaccio e Pianosa. Un piccolo paradiso naturale ritagliato in paesaggi e scorci da cartolina.
Insomma una successione di località rinomatissime, per le splendide spiagge, le acque cristalline e una natura selvaggia ed affascinante.

Dunque quando parliamo di Puglia, parliamo di una regione di mare, eppure le infinite sfumature del blu e dello smeraldo riflesse dalle onde, si stemperano nel verde del Parco Nazionale delle Murge; in quello del Parco Nazionale del Gargano che ospita la Foresta Umbra, polmone verde di oltre 10.000 ettari; della Riserva Naturale di Torre Guaceto; delle Gravine di Laterza, che scavano uno dei più grandi canyons d’Europa e del Pulo di Altamura, una profonda dolina carsica, ricca di grotte con formazioni stalattitiche.

Gli appassionati di storia e arte potranno avventurarsi nell’esplorazione di Castel del Monte ad Andria, la più straordinaria fortezza voluta nel XIII secolo da Federico II di Hohenstaufen.
Il castello più misterioso ed affascinante dell’intero paese fu edificato lontano da qualsiasi centro abitato, la sua funzione originaria resta tutt’oggi sconosciuta privo com’è di elementi militari e posizionato in una zona non strategicamente rilevante.
Impregnata di profondi simbolismi, questa grandiosa opera architettonica è una raffinata sintesi di conoscenze geometriche, matematiche ed astrologiche, inserita nel 1996 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO.

Nella World Heritage List dell’UNESCO figurano anche i trulli di Alberobello, esempi di architettura spontanea tramandata dalla cultura contadina, nella forma di abitazioni con tetti dalla caratteristica forma conica costruite a secco senza l’ausilio di collanti.

La Puglia è anche la terra di Padre Pio da Pietralcina, che visse a lungo nella cittadina di San Giovanni Rotondo, dove si conservano le sue spoglie mortali.
Il Santuario di San Giovanni Rotondo, progettato dal celebre architetto Renzo Piano, è oggi una delle più importanti mete di pellegrinaggio italiane.

Questa terra che fu incrocio di popoli e culture, vede oggi nel turismo una delle sue più feconde risorse.
Sempre più attrezzata e moderna, la Puglia si sta imponendo come una delle più ambite mete turistiche. La sua offerta ricettiva è in piena fase di sviluppo, tra hotel, camping, bed and breakfast e pensioncine, offre soluzioni diversificate accessibili ad ogni tasca.

Non perdete l’occasione per trascorre le vostre Vacanze nel Salento o sul Gargano o negli hotel Isole Tremiti, sono tanti gli hotel in Puglia vi attendono nelle sue calette da sogno.