Rimini tra hotel discoteche e turismo balneare

Eccoci finalmente faccia a faccia con la città simbolo dell’intera Riviera, la patria di Fellini e del passator Cortese, la terra di Sigismondo Malatesta e della bella Francesca da Polenta, che, Dante racconta, pagò con la morte il suo amore clandestino per Paolo.

Rimini è il sogno di intere generazioni di giovani, della disco music, delle più famose discoteche italiane, della vita notturna. Ed è anche la destinazione per eccellenza del turismo balneare, la città che dal dopoguerra ad oggi ha incarnato il sogno della villeggiatura estiva accessibile a tutti, l’immagine stessa del boom economico e del benessere diffuso.

Rimini è il suo mare ed i suoi hotel. Ciò che probabilmente resta impresso ai visitatori che ogni anno affollano le sue spiagge.
E da questo oceano sterminato di hotel turismohotel vi presenta una selezione delle migliori strutture, e vi accompagna per mano alla ricerca della vostra sistemazione ideale.

Aurora
Aurora
35 Sup.
Calypso
Calypso
35 Sup.
DaSaMo
DaSaMo
35 Sup.

Gli hotel di Rimini

Gli hotel di Rimini sono parte integrante della sua leggenda, il volto più accogliente e caloroso di una Romagna che da oltre un secolo spende tutte le energie nella valorizzazione delle sue risorse e nell’accoglienza di migliaia di visitatori che fin dagli esordi del XIX° secolo continuano ad affollare hotel e spiagge.

Rimini è il centro nevralgico dal quale si diffondono in tutto lo stivale le ultime novità del settore alberghiero, le tendenze e le avanguardie di un reparto che non conosce crisi. Che ha coltivato le ferie di famigliole con pargoli al seguito, curato la passione degli sportivi offrendo attrezzature, palestre, campi da gioco, corsi ed eventi sportivi, percorsi e convenzioni con strutture di prim’ordine come il Golf Club Rimini di Verucchio.
Gli albergatori in sinergia con i migliori stabilimenti balneari si sono premurati di offrire servizi di spiaggia completi e talvolta pionieristici, hanno pensato alle esigenze dei disabili, dei giovani allettati dalle luci stroboscopiche dei locali notturni, di chi ogni anno deve confrontarsi con le necessità dei propri animali domestici durante le ferie, di chi è in viaggio per lavoro, degli anziani che hanno bisogno di pace e tranquillità oltre che di attenzioni particolari per difficoltà motorie o di altra natura, dei celiaci, dei vegetariani, dei soggetti con problemi di intolleranze e allergie alimentari, degli appassionati di arte e di storia, degli amanti dell’industria del benessere, del suo entroterra ricco di borghi medievali, castelli e rocche.

Nulla è stato affidato al caso, gli hotel di Rimini ed i loro operatori sanno accontentare chiunque, in strutture ad una, due, tre, quattro o cinque stelle, con servizi eccellenti adatti a tutte le tasche ed un invidiabile rapporto qualità/prezzo.

Innumerevoli le offerte che rendono ancora più interessante un soggiorno negli hotel di Rimini: i last minutes, le promozioni, i pacchetti mordi e fuggi, gli sconti famiglia o le formule all inclusive più vantaggiose.

Non dimenticate di visitare la galleria di hotel che hotelturismo mette a vostra disposizione, potrete visionare pregi e difetti di ogni hotel, contattarli e prenotare una stanza, organizzare in dettaglio i vostri soggiorni.

Rimini è sport, spiaggia e benessere

Dagli inizi del ’900, Rimini è uno dei centri balneari più rinomati della Riviera Romagnola e d’Italia. Nella località malatestiana non manca davvero nulla: sport, divertimento, cultura, relax, buona cucina e negozi.

Ciò che ha maggiormente contraddistinto la sua storia è il porto, oggi chiamato la Marina, vero e proprio gioiello di tecnologia e bellezza architettonica, grazie anche ad una passeggiata panoramica realizzata in legno che lo sovrasta interamente.
Marina di Rimini ospita anche una scuola nautica in cui professionisti e principianti possono cimentarsi in queste attività.

L’evento clou della stagione è Blu Rimini, dove spettacoli e attrazioni varie fanno da cornice alle regate di vela.
Lo sport occupa una parte importante della vita di Rimini, come dimostrano gli innumerevoli campi da beach volley, soccer, tennis, il golf club stanziato nell’entroterra e i percorsi cicloturistici che costeggiano il Marecchia.
Senza dimenticare il famosissimo Paganello, il mondiale di frisbee su spiaggia, competizione tanto spettacolare quanto divertente.

Non solo sport. Anche il benessere recita qui un ruolo importante. Si parte da sette stabilimenti balneari specializzati in varie forme di relax, per non parlare poi della fonte Galvanica, presente sul colle di Covignano, occasione più unica che rara per i salutisti doc.
Si passa poi alle terme, distanti pochi chilometri dal centro.
Gli amanti del verde, invece, non rimarranno delusi grazie alla presenza dei parchi Marecchia e Briolini, veri e propri polmoni cittadini.
In queste aree, per altro, vengono organizzati tanti eventi e giochi per i più piccini.

Discoteche e parchi

La movida riminese è nota a tutti. Ristoranti eccezionali, locali per ogni gusto (Rock Island, Coconuts, Bounty, ecc…), feste in spiaggia (Tiki, Turquoise), discoteche storiche (Mon Amour, Altro Mondo Studios) animano la notte ininterrottamente dall’aperitivo all’alba.
Non va dimenticata, inoltre, la zona della vecchia pescheria in centro, vero e proprio sciame di pub e locali.

Sempre per il capitolo divertimento, vi sono i parchi tematici. A pochi chilometri c’è Italia in Miniatura, riproduzione in scala della nostra penisola; Fiabilandia, mondo incantato per i più piccini; il Delfinario, allietato dagli spettacoli dei simpatici -manco a dirlo- delfini.

Infine gli eventi. Ve ne sono di tutti i tipi: sportivi, culturali, d’intrattenimento (soprattutto nel nuovo palazzetto 105 Stadium), musicali. Citiamo tra gli altri la Sagra Musicale Malatestiana e Percuotere la Mente.

Quartiere fieristico di Rimini

Molti hotel a Rimini sono aperti tutto l’anno, dato che il nuovo polo fieristico attira migliaia di visitatori e lavoratori anche al di fuori della stagione balneare.
Tra le tante, ricordiamo la Fiera del Fitness, Ecomondo e la Fiera della Birra.

L’ospitalità romagnola è leggendaria quanto la sua gastronomia: la piadina, gli affettati, i cappelletti, le lasagne, il vino Sangiovese, i formaggi di fossa dell’entroterra di Sogliano…
Una tradizione talmente forte che nei dintorni di Rimini (San Patrignano) si è imposta una importante fiera dedicata al gusto, Squisito.

Storia di Rimini

Ma il simbolo di Rimini, così come di tutta la riviera romagnola, rimane la spiaggia.
Destino vuole che la storia, l’origine stessa della città, sia legata a questo incantevole luogo d’incontro tra terra e mare.

I primi insediamenti risalgono infatti al paleolitico, quando alcuni gruppi si insediarono nella zona tra la costa e i colli di Covignano.
La prima fondazione, invece, è opera delle popolazioni villanoviane della vicina Verucchio, ed è dovuta a ragioni prettamente commerciali.
Dopo il dominio umbro, arrivarono dal nord i celti, e Rimini crebbe d’importanza diventando uno dei porti maggiori dell’Adriatico. Fu così che attirò l’attenzione dei romani, i veri e propri fondatori della città.
Nel 268 a.C. crearono la colonia Ariminum sulla foce del fiume Marecchia, preludio ad una stagione di grandezza. Porto di prima importanza, crocevia fondamentale (da qui passavano la Via Emilia, Flaminia e Popilia) ed avamposto contro le avanzate dei galli, Ariminum si arricchì nel periodo imperiale di splendide costruzioni quali l’Arco d’Augusto, il teatro, l’anfiteatro e il Ponte di Tiberio, tuttora simboli della romanità riminese in tutta la sua solennità.
Dopo il crollo dell’impero e un medioevo contraddistinto dal dominio di popolazioni barbariche, nel XII° secolo Rimini riacquistò la sua indipendenza divenendo libero comune. Nel 1295 il passo successivo, con la trasformazione a signoria. Ed è questo l’altro periodo storico di grande rilevanza, grazie alla presenza dei Malatesta. I Signori che ci hanno lasciato in eredità il Castel Sismondo, di cui rimane soltanto la parte centrale, e il Tempio Malatestiano, ideato e progettato dal famoso architetto e artista rinascimentale Leon Battista Alberti.

Altri Alberghi consigliati

Elizabeth
Elizabeth
40
(Bellaria)
Bel Turismo
Bel Turismo
30
(Bellaria)
Favorita
Favorita
30
(Cesenatico)
Danubio
Danubio
30
(San Mauro Mare)
Colorado
Colorado
40
(Valverde)
Villa Verde
Villa Verde
30
(San Mauro Mare)