Soggiorni negli hotel di San Giuliano a Mare, immortalata nei film felliniani

Eccoci finalmente giunti alla Rimini felliniana, poetico teatro di magie sospese sull’orizzonte di una terra ricca di storia e tradizioni, eppure immortalata dal Maestro riminese in una dimensione onirica fuori dal tempo e dallo spazio.

San Giuliano ha conservato questo carattere dicotomico nel suo slancio diviso tra tradizione ed attualità, tra le vecchie case eredità di una terra provinciale e l’impulso verso il futuro e la modernità, archetipo rappresentato dalla fantastica ed apprezzatissima darsena.

Modernità che è fatta anche e soprattutto di hotel, di offerte ricettive che vivono di, e per l’accoglienza turistica e la valorizzazione di un territorio unico e generoso.

Offerta ricettiva

Concedersi un soggiorno a San Giuliano a Mare è un’esperienza indimenticabile, tra le suggestioni felliniane che si respirano nelle pittoresche atmosfere delle case affrescate con scene di celebri film, impresse nella memoria e nel cuore di tutti i riminesi, l’acciottolato del selciato tra bar e vecchie osterie ed il Ponte di Tiberio, esempio eccellente delle antiche vestigia della romanità imperiale.
E poi la darsena, testimone di un presente agiato e produttivo che si apre ad un futuro ricco di aspettative.

In questa fantastica terra, i turisti potranno contare su hotel di ogni categoria, dalla piccola pensioncina a gestione familiare ad una stella, alla eccellenza e raffinatezza di rinomate strutture dotate di servizi esclusivi, giocati fra avanguardia ed esperienza.

Rimini e con essa anche San Giuliano a Mare, pur essendo mete ambite e prestigiose, accolgono un turismo quanto mai eterogeneo e variegato, offrendo agli avventori un ampia gamma di tariffe che le rendono accessibili a tutte le tasche.
Tipicamente romagnola è la soglia particolarmente concorrenziale del rapporto qualità prezzo, ma anche la cordialità e disponibilità degli operatori che concorrono ad alimentare quel clima di familiarità tanto apprezzato dai turisti.

Altro punto di forza di questi alberghi è l’offerta gastronomica, forte di una tradizione culinaria capace di sorprendere coi sapori della pasta fresca: cappelletti di carne, cannelloni, nidi di rondine, ravioli, strozzapreti, lasagne, tagliatelle, ma forte anche di specialità pescate dalle consuetudini marinare coi prodotti ittici del Mare Adriatico: brodetto di pesce, rustida, vongole in umido… Senza dimenticare la tanto amata piadina romagnola, compagna fedele di ogni tavola riminese.

Non mancate di visitare le schede di ogni hotel, le quali riportano una descrizione minuziosa delle loro peculiarità. Cliccando sulla dicitura “Contatta la struttura” sarete messi in comunicazione con la direzione per aggiornamenti su promozioni, sconti, pacchetti all inclusive, last minute e formule famiglia.

Territorio e Festa De’ Borg

San Giuliano a Mare si trova a poca distanza dal centro storico e dalla stazione ferroviaria di Rimini. Si raggiunge comodamente con i bus di linea o concedendosi una pedalata turistica in sella ad una bicicletta.

Si tratta della prima frazione di Rimini che si incontra dirigendosi verso il litorale nord, compresa fra il porto canale e il deviatore del fiume Marecchia, protetta da un’insenatura e riparata da una fila di scogliere.

San Giuliano è divisa in due zone, la ferrovia fa da spartiacque fra il Borgo San Giuliano, che ogni due anni si rende protagonista di una festa in cui si rievocano le atmosfere di un borgo celebrato da Fellini nei suoi film, tra i murales eseguiti dai pittori riminesi che narrano visivamente la cinematografia e la vita del celebre regista, e la frazione a mare vera e propria, area prettamente balneare.

Storia e leggenda di San Giuliano

Anticamente, questa parte del litorale era periodicamente flagellata dalle frequenti alluvioni provocate dalle piene del fiume Marecchia, caratterizzata perciò da terreni paludosi considerati inabitabili.

San Giuliano è conosciuta anche con il nome di Barafonda.
Sembra che questa denominazione sia in un qualche modo legata alla storia della bara del santo Giuliano, ritrovata sulla riva del mare, si presume fra Rivabella e Viserba, e che stando alla leggenda non si poté rimuovere nemmeno con l’aiuto di un paio di buoi.
Si narra che solo grazie a due giovani vitelli la bara fu miracolosamente trascinata verso l’interno. L’impresa sembrò aver successo fin quando gli animali si rifiutarono di proseguire, da quel punto la bara non si mosse più.
In quel luogo, sgorgò una fonte d’acqua finissima, a tutt’oggi conosciuta come fonte Sacramora, sacra dimora.

Eventi e centro

La vita di San Giuliano è animata dalle iniziative di un comitato turistico molto dinamico, attivamente impegnato nell’organizzazione delle mille attività di questo piccolo comune, dall’animazione per i turisti, alla rustide di pesce, fino ai festival e ai concerti.
Queste manifestazioni si svolgono sulla spiaggia o nel Parco Briolini, un polmone verde all’interno di San Giuliano Mare, attrezzato anche per i giochi dei bambini.

Via Ortigara, arteria principale del centro cittadino nella zona a mare della frazione riminese, è un punto di aggregazione particolarmente vivace nelle ore serali, qui si trovano negozi, locali notturni, pizzerie, bar, ristoranti, numerosi e rinomati quelli di pesce, che restano aperti fino a notte inoltrata.

La nuova Darsena

San Giuliano Mare si è recentemente arricchita della nuova Darsena, il porto Marina di Rimini, considerato dagli esperti del settore uno dei porti turistici più belli e avanguardistici di tutto il bacino del Mediterraneo.

Suggestiva e affascinante la passeggiata sopraelevata di 1300 metri che costeggia le banchine: bar e ristorante offrono alla clientela spuntini, aperitivi e appetitosi menù di pesce sulla terrazza panoramica vista mare.

L’ inaugurazione ha avuto luogo il 31 maggio 2002, da allora la Darsena è diventata naturale contenitore di eventi legati alla vela ed allo spettacolo, location ideale di eventi culturali e sportivi, più in generale è divenuta la scenografica ambientazione di gran parte delle iniziative cittadine.