Oltremare le meraviglie della natura e la Laguna dei Delfini

E’, quella offerta dall’Oltremare di Riccione, una fantastica avventura che accompagna il visitatore in un lungo e affascinante viaggio nel tempo e nello spazio, esplorando i più remoti e selvaggi angoli del globo, attraverso le meraviglie di una natura tutta da scoprire, passando dai giganti del mare, al Geoide, la mostra di cavallucci marini più grande del mondo, fino alla ricostruzione di un ambiente complesso e particolarissimo come quello del Delta del Po o delle prime ere geologiche di un pianeta appena nato, come in Darwin o in Pianeta Terra.

Indimenticabile è poi la Laguna dei Delfini, che il delfino Ulisse ha reso celebre in tutta Italia grazie alla pubblicità delle caramelle Big Fruit di Dufour.    

Otto delfini impegnati in esilaranti e spettacolari esibizioni che esaltano abilità, intelligenza e simpatia di questi splendidi ed eleganti anfitrioni del mare.
Uno show di forte impatto emotivo che cattura l’interesse di un pubblico eterogeneo e numeroso, monopolizzato dai salti, dalle piroette e dalla reattività di questi socievoli ed intelligentissimi animali.

Un’emozione che colpisce con la stessa intensità adulti e bambini, tutti invariabilmente incantati davanti alle acrobazie ed al rapporto di gioco e confidenza che si crea tra delfini ed addestratori.

Questa sorprendente esibizione lascia quasi in secondo piano la bellissima cornice della Laguna dei Delfini, un ambiente complesso ed articolato dalle dimensioni considerevoli, che riproduce perfettamente una insenatura marina ubicata nelle coste della Dalmazia sul versante orientale dell’alto Adriatico, un habitat ideale per la specie Tursiops Truncatus.
Lungo le quattro vasche si susseguono baie, cascate, spiagge, rocce e fondali a profondità variabile che si offrono allo sguardo del visitatore in due differenti piani visivi: uno in superficie e l’altro in una veduta ravvicinata, che attraverso gli oblò sotterranei offre un incontro diretto con i delfini immersi nel loro elemento naturale.

Sotto la superficie dell’acqua questi mammiferi continuano ad interagire con gli spettatori, affacciandosi o sfilando davanti alla parete in acrilico, regalando un suggestivo spaccato dei giochi e dei rapporti sociali di un affiatato gruppo di brillanti e simpatici cetacei esattamente come accadrebbe nelle profondità del mare.